Rivincita Lops Milano a Cremona

Cremona 23/02/2013 – Con un parziale di 18-2 negli ultimi sette minuti di gioco, la Lops Arredi si scrolla di

dosso un tenace Cremona dimostratosi, sino a quel momento (e dopo aver espugnato

la Cambini all’andata), un’autentica bestia nera per le ragazze di coach Pinotti.

Milano comincia bene e, spinta da Zanon e Gottardi, si porta sul 4-12 al sesto.

Le padrone di casa reagiscono subito (10-12) e fino all’intervallo lungo, pur non

raggiungendo mai il pareggio, restano in scia: 23-27.

Al rientro in campo la Manzi si dimostra ancora in palla e, al 23°, corona la sua

rincorsa: 29-28. Il punteggio rimane in equilibrio per tutto il terzo quarto e si va

all’ultimo riposo con le ospiti avanti 40-39. Due magie di Gottardi sembrano dare il via

alla fuga del Sanga ma una bomba di Brusadin e un canestro di Maffenini rimettono

le cose al punto di partenza: 44-44 al 33°. Ormai ci si aspetta un finale al cardiopalma

e invece, all’improvviso, la Lops Arredi torna a difendere a uomo dopo tanta zona e

Cremona si affloscia. Pastorino e Zanon (foto) ispirano il parzialone finale e la Lops

Arredi si vendica così dell’inaspettato stop del girone di andata. LEGGI COMMENTI SU PINK BASKET

Serie A2 Girone A – Nona giornata ritorno

Manzi Cremona – Lops Arredi Milano 46-62 (12-15 23-27 39-40)

Manzi Cremona: Smaldone 7, Racchetti 2, Brusadin 9, Maffenini 15,

Bona 4, Rizzi 5, Conti 2, Scarsi 2, Zagni, Flauret n.e.

Allenatore: Anilonti.

Lops Arredi Milano: Stabile 8, Frantini 6, Gottardi 14, Pastorino 11, Zanon 21, Calastri 2, Lepri, Pulvirenti n.e., Montuori n.e., Falcone n.e.

Allenatore: Pinotti.

Arbitri : Borghi di Cucciago (CO) e Poletti di Lambrugo (CO).

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi