1° torneo sangahdemy -torneo shy-

Si è svolto domenica 23 novembre sul parquet del PalaGiordani, prima della partita di Serie A2 femminile tra Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano e il Basket Castel Carugate (ricordiamo la vittoria per 71-68 dalle ragazze in orange di Coach Franz Pinotti), il 1° Torneo SangaHdemY, Torneo SHY, un torneo interno tra le squadre Aquilotti, formate da mini-atleti nati nel 2004 e nel 2005, dei diversi centri in cui è attivo il nostro Minibasket.
L’evento, guidato dai nostri Istruttori Mariangelo, Mipo, Raffo, Mattia, Chiara e Alice, ha visto la partecipazione di 6 squadre, suddivise in 2 gironi: nel girone A  Trotter ’04, Frigia e Bottelli; nel girone B Trotter ’05, San Giuseppe e Cesalpino.
Dopo una  prima fase a gironi, svoltasi sui due minicampi creati appositamente nel palazzetto dallo Staff, si sono poi svolte le tre ‘finali’ in base alla classifica dei due gironcini. Questi i risultati:
Girone A: Trotter 04 – Frigia 8-4; Trotter 04 – Bottelli 5-7; Frigia – Bottelli 3-9
Girone B: Trotter 05 – SanGiu 7-5; Trotter 05 Cesalpino 5-7; SanGiu – Bottelli 3-9
Finale V – VI: SanGiu vince contro Frigia
Finale III-IV: Trotter 04 vince contro Trotter 05
Finale I – II (a tutto campo): Cesalpino – Bottelli 7-5 (ricordiamo una spettacolare tripla di Alessandro Forghieri per la Bottelli allo scadere del primo tempino).

Dopo il torneo merenda e festa per tutti in attesa del match di Serie A.
Le due squadre finaliste hanno poi partecipato attivamente alla partita delle ragazze più grandi: la seconda classificata ha accompagnato le giocatrici durante la presentazione e ha fatto l’urlo prepartita con loro; la squadra vincitrice (la squadra di Mipo) è stata premiata e presentata durante l’intervallo. Durante l’incontro invece tutti i bimbi hanno partecipato al tifo guidato dalla Gradinata Agitata, chi in piedi, chi seduto, chi arrampicato sulle transenne per essere più vicino al campo.
Dati i 2 punti preziosi conquistati dalle ragazze della prima squadra, il SangaMondo ha potuto festeggiare una doppia vittoria: quella sul campo contro Carugate e quella di aver riempito di mini-tifosi le tribune del PalaGiordani. Tanti infatti i bimbi e le famiglie che hanno deciso di fermarsi in palestra per supportare le orange, in un clima di festa, coesione e amicizia.
Dal nome del torneo (eh già, shy, oltre a essere l’acronimo del nome del torneo, in inglese vuol dire ‘timido‘) lo Staff ha pensato di creare una simpatica iniziativa che vedrà coinvolti tutti i bambini del minibasket per dimostrare, attraverso le parole dei mini-atleti stessi, che il gioco-sport del minibasket è il migliore antidoto contro la timidezza e che davanti alla palla a spicchi la grinta e la voglia di fare hanno sempre la meglio. Stay Tuned!!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi