Il Ponte Casa d’Aste prova l’impresa contro Civitanova Marche

Altra sfida in salita per Il Ponte Casa d’Aste Milano che riceve la visita dell’Infa Feba Civitanova Marche. Secondo posto in classifica per le marchigiane, unica sconfitta quella con l’imbattuta capolista Roma, reduci dall’agevole vittoria in casa della Mercede Alghero grazie alla solita inarrestabile Federica Iannucci. Impresa complessa per il Sanga che arriva a questo appuntamento con i soliti problemi di infortuni che falcidiano le ragazze di coach Franz Pinotti dall’inizio della stagione. Out sino a fine torneo capitan Gottardi, molto incerta la presenza di Giulia Maffenini afflitta da un problema inguinale, non al meglio sia Claudia Colli che Federica Bottari.

Non mancano il carattere e l’orgoglio alle Orange in una giornata ricca di appuntamenti: si inizia con il Baskin, che ospita la squadra della Pantere di Cinisello (palla a due alle 11 presso la palestra del Parco Trotter) per poi proseguire nel tardo pomeriggio con la Serie A.

Impegnata su entrambi i fronti Alessandra Calastri che carica così le compagne: «È un po’ la partita del riscatto. Dobbiamo riscattare il risultato dell’andata, incontriamo avversarie forti ed esperte come Gomes e Delibasic, in più Iannucci ha un gran senso del canestro. Siamo cariche e vogliamo riscattare anche la prestazione contro Roma, dove abbiamo subito il loro gioco eccessivamente fisico. La voglia di vincere c’è, essendo una squadra giovane e un po’ inesperta dobbiamo riuscire a restare concentrate per 40 minuti dando il massimo in campo per cercare di portare a casa il risultato

Il centro di Varedo al mattino sarà, come detto, impegnata anche con la formazione del SangaBaskin: «Il Baskin è uno sport completo e avvincente, in cui le emozioni sono esponenziali, uno dei pochi sport in cui ti viene naturale sostenere anche gli avversari. Possono giocare davvero tutti! Questa domenica giochiamo in casa e aspettiamo tutti i tifosi del Sanga a sostenere il SangaBaskin. Dopo la partita terzo tempo come nel rugby, con la possibilità di pranzare tutti insieme.»

Tornando alla Serie A ricordiamo palla a due domenica alle 18.00 presso il PalaGiordani di via Cambini 4 a Milano, arbitreranno la sfida i sig.ri Giuseppe Antonio Giordano di Gela (CL) ed Antonio Bartolomeo di Cellino San Marco (BR).

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi