San Gabriele Milano serie A2 F: Il Ponte Casa d’Aste doma alla distanza anche Selargius e si prepara per il derby in casa della capolista Geas

Sanga Selargius w

Sanga Milano avanti tutta. Terzo successo consecutivo per il Ponte Casa d’Aste che mantiene l’imbattibiltà nel girone di ritorno domando alla distanza anche un avversario scorbutico come il San Salvatore Selargius e confermandosi così al terzo posto nel girone A in coabitazione con Orvieto. Partita non facile quella giocata sabato scorso al PalaIseo ma del resto coach Franz Pinotti aveva avvisato le sue alla vigilia ed infatti Selargius sì è confermato rivale ostico anche in campo. Sarde che sono partite meglio chiudendo avanti la prima frazione grazie alle iniziative dell’esperta Arioli e soprattutto della giovane lunga Gagliano vera protagonista del match.

sanga selargius partitaPiano piano però le tigrotte milanesi hanno carburato, sono entrate in partita e nonostante le troppe palle perse nella prima parte di gara, si sono rimesse in carreggiata trascinate dalla capitana Giulia Maffenini Sanga Super Maffesorpassando all’intervallo sul 27-24. Dopo la pausa lunga Milano è riuscita a tenere sempre la testa avanti senza però mai trovare l’allungo importante merito del team ospite capace di rimanere in partita al 30’ sul 40-35. Solo nell’ultima frazione il Sanga sospinto dai numeri di super Maffenini, ben assistita sotto le plance da un’ottima Stefania Guarneristefania-guarneri-300, ha trovato il break vincente toccando il  + 10 che ha di fatto chiuso la pratica poi archiviata con il definitivo 58-50 festeggiato a fine gara dalle giocatrici e staff con tutti i baby cestisti del Sanga Tigers minibasket accorsi numerosi sulle tribune per tifare il Ponte Casa d’Aste.

Sanga selargoius minibasketSoddisfatto per la cornice e per la vittoria coach Fraz Pinotti: “Innanzitutto voglio ringraziare tutti i nostri mini cestisti e i loro genitori accorsi numerosi per tifare la nostra serie A. E’ stato un bellissimo spettacolo nello spettacolo perché per me la partita della serie A deve essere sempre una festa. Per quanto riguarda la gara si è rivelata come avevo previsto molto dura come lo era stato anche all’andata perché Selargius è un’ottima squadra con stelle quali Ljubenovic e Arioli. Inoltre sabato è stata grande protagonista la lunga Gagliano una giovane molto brava che ci ha creato un pò di problemi. Per la verità noi siamo partiti al rallentatore forse ci siamo adagiati un po’ sugli allori come avevo visto anche durante la settimana. All’inizio ci hanno condizionato anche i tanti falli a noi sanzionati ma poi siamo cresciuti e abbiamo portato a casa una vittoria importante. Tutto sommato sono abbastanza soddisfatto e vorrei segnalare le prestazioni della nostra capitana Maffenini che non stava bene essendo reduce da una settimana di influenza. Con lei protagonista Guarneri ancora una volta un colosso ma non scopriamo nulla di nuovo visto che sta giocando una grande stagione e infine menzione speciale per la giovane Giulia Trianti giulia-trianti-300

che quando è entrata ìin campo è stata utilissima e ha bloccato Gagliano”. Ora tutta l’attenzione del Sanga mondo è rivolta al big match di sabato prossimo: il superderby in casa della capolista Geas Sesto (ore 20.30): “Le partite con Geas – ammette Pinotti – sono sempre belle e intense, delle vere finali. Noi ci proveremo a fare il colpo anche se sembra che Geas non muoia mai quest’anno. Speriamo di riuscirci sabato prossimo intanto ci prepareremo al meglio per quella che sono sicuro sarà come sempre una grande partita”.

Sanga selargius saluto finale
Il tabellino finale de Il Ponte Casa D’Aste Milano – S.Salvatore Selargius 58 – 50 (10-12, 27-24, 40-35).
IL PONTE CASA D’ASTE MILANO: Bottari ne , Novati 2, Pozzecco 9, Rossini 3, Guarneri 8, Martelliano 3, Canova 5, Maffenini 20, Giulietti ne, Vente 8, Trianti, Galiano. All. Pinotti.
S.SALVATORE SELARGIUS: Arioli 10, Ljubenovic 12, De Pasquale, Lussu 2, Mura, Palmas ne, Russo 6 , Gagliano 20, Lai ne, Laccorte. All. Staico
ARBITRI:Valeria Lanciotti, Francesca Di Pinto.

Tutti i risultati del 3° turno ritorno: Surgical Virtus Cagliari-Geas Sesto San Giovanni 61-68, Il Ponte Casa D’Aste Milano-S.Salvatore Selargius 58-50, EcoProgram Castelnuovo S.-Alperia Itas Bolzano 54-49, Castel Carugate-Tec-Mar Crema 46-71, Mercede Alghero-Scotti Use Rosa Empoli 59-75,  Fassi Albino-Cus Cagliari 66-39, Ceprini Costruzioni Orvieto-B&P Autoricambi Costa Masnaga 78-63.

CLASSIFICA:
Geas Sesto San Giovanni 30; Scotti Use Rosa Empoli 26; Il Ponte Casa D’Aste Milano, Ceprini Costruzioni Orvieto 24; Tec-Mar Crema 22; B&P Autoricambi Costa Masnaga, EcoProgram Castelnuovo Scrivia 20; Fassi Albino, S.Salvatore Selargius 14; Surgical Virtus Cagliari 12, Castel Carugate, Alperia Itas Bolzano 6; Cus Cagliari 4; Mercede Alghero 2.

Così il prossimo turno: venerdì 3 Cus Cagliari-Orvieto; sabato 4 Bolzano-Alghero, Selargius-Albino, Geas-Milano, Empoli-Carugate, Costa Masnaga-Virtus Cagliari; domenica 5 Crema-Castelnuovo.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi