San Gabriele Milano serie A2 F: le tigri del Ponte Casa d’Aste sfidano la capolista Geas, derby d’alta quota sabato sera a Sesto

sanga-albino-urlo

Signori e signore mettetevi comodi perché sarà un sabato speciale, sarà il sabato di Geas Sesto-Ponte Casa d’Aste Milano, il derby d’alta quota del girone A di serie A2 femminile. Un derby mai banale che come capitò nel girone d’andata si annuncia per palati fini e senza esclusioni di colpi. Infatti si sfidano la prima della classe il Geas dall’alto dei suoi 30 punti frutto di 15 vittorie una sola sconfitta (subita a Costa) e un cammino straordinario che al PalaCarzaniga sabato sera alle ore 20.30 riceverà la terza forza del torneo, il lanciatissimo San Gabriele Milano reduce da tre successi di fila e deciso a provare a fare il colpo grosso. Ma servirà una vera impresa visto che il fortino di via Falck quest’anno si è rivelato inespugnabile, una roccaforte per il team rossonero guidato con maestria da coach Cinzia Zanotti Sanga Geas Coach zanotti

e il suo staff che può giostrare in cabina di regia l’esperta Giulia Arturi un nome una garanzia e l’estro di Francesca Gambarini. Sul perimetro assicura un rendimento di assoluto livello l’All  Around Beatrice Barberis mentre vicino  al pitturato ruotano l’ex di turno Veronica Schieppati (al Sanga nella stagione 2011-12)Sanaga Geas Schieppati e la lungona Elisa Ercoli un fattore dominante in area. Dalla panchina meritano attenzione la giovane lunga classe 1999 Lucia De Cortes e la baby stellina della cantera sestese Ilaria Panzera  classe 2002 già a segno nel match d’andata. Ma non dimentichiamo qualcuna? Già una che conta poco o nulla…semplicemente abbiamo tenuto per ultima, per una presentazione con rullo di tamburi… la bomber del Geas e di tutto il campionato Virginia Galbiati Sanga Geas Galbiati

, capocannoniere del girone A con 335 punti a una media di 21 a partita… insomma una Terminator che sente e vede il canestro come pochi… basta altro… Proprio “Virgi” Galbiati sarà l’attesa protagonista di un derby nel derby con la capitana del Ponte Casa d’Aste Giulia Maffenini

giulia-maffenini-300data in grande spolvero e vera condottiera del team neroarancio. Sarà SuperMaffe a guidare le tigri del Sanga all’assalto del PalaCarzaniga  dove è annuciato il pienone. Se lo augura anche coach Franz Pinotti che legge la partitasanga-franz-pinotti-testina

: “Certamente perché le sfide Geas-Sanga non sono mai banali e scontate, sono sempre belle partite con grandi emozioni. Per noi è una vera finale sappiamo che sarà difficile e dura contro l’avversaria più forte che sembra proprio non morire mai. Quindi sarà anche più stimolante affrontarla. Geas ha ottime giocatrici e un sestetto super  ma noi vogliamo provarci con tutte le nostre forze e con la nostra Feroce Determinazione. Si affrontano le due migliori difese del torneo…anche questa sarà una bella sfida nella sfida. Sono convinto che possiamo giocarcela e mettere in difficoltà Sesto ma ci servirà una gara perfetta.  Ci sono tutti gli ingredienti e le protagoniste per giocare e assistere a un grande derby ecco perché invito tutti gli appassionati a venire al PalaCarzaniga.. e che vinca il migliore”. All’andata ricordiamo Geas vinse a Milano per 54-62. Ora però mettetevi comodi…manca poco…luci sul PalaCarzaniga… Geas-Sanga sta per iniziare… buon divertimento…

Così il prossimo turno: venerdì 3 Cus Cagliari-Orvieto; sabato 4 Bolzano-Alghero, Selargius-Albino, Geas-Milano, Empoli-Carugate, Costa Masnaga-Virtus Cagliari; domenica 5 Crema-Castelnuovo.

sanga-caruigate-tifosi
LA CLASSIFICA:
Geas Sesto San Giovanni 30; Scotti Use Rosa Empoli 26; Il Ponte Casa D’Aste Milano; Ceprini Costruzioni Orvieto 24; Tec-Mar Crema 22; B&P Autoricambi Costa Masnaga, EcoProgram Castelnuovo Scrivia 20; Fassi Albino, S.Salvatore Selargius 14; Surgical Virtus Cagliari 12, Castel Carugate, Alperia Itas Bolzano 6; Cus Cagliari 4; Mercede Alghero 2.

(Foto Geas, fonte Sito Ufficiale Seas Basket)

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi