San Gabriele Milano serie A2 Femminile: posticipo di fuoco per le tigri del Ponte Casa d’Aste, domenica derbyssimo a Crema

 

Sull’onda del fragoroso successo interno ottenuto settimana scorsa contro Bolzano, il Ponte Casa d’Aste Milano si prepara a vivere una domenica di fuoco. Le tigrotte di coach Franz Pinotti infatti saranno protagoniste del posticipo del 19° turno di serie 2, il derbyssimo a Crema contro la pari classifica Tec-Mar, la prima di due trasferte delicatissime (sabato prossimo a Cagliari contro la Virtus) in chiave playoff. Come detto domenica al PalaCremonesi di Crema farà caldo perché i punti in palio varranno doppio in una classica che non ha mai deluso le attese. La Tec-Mar si presenta alla disfida reduce da ben tre successi di fila l’ultimo in Sardegna sul campo della Virtus ed è decisa a bissare il colpo esterno messo a segno al PalaIseo nel match d’andata per 35-45.

Coach Luca Visconti punta come sempre sulla coppia di guardie Rizzi-Caccialanza vero motore cremasco, così come sul perimetro assicura punti e atleticià l’ala lettone Veinberga chiamata a giocare un derby tutto lettone con la connazionale del Sanga Liga Vente. Sotto le plance in dubbio l’esperta Gilda Cerri comunque ben sostituita da Cecilia Zagni mentre come sempre il faro nel pitturato sarà l’ex di turno Martina Picotti

già decisiva nel match d’andata. Dalla panchina assicurano telento e freschezza le giovani Camilla Conti in regia, Martina Capoferri sul perimetro e l’azzurra classe 1998 Francesca Parmesani.  Un bel mix di esperienza, talento e gioventù quello nelle mani di coach Visconti che negli ultimi anni si è rivelato autentica bestia nera per il San Gabriele Milano come ha ammesso coach Pinotti alla vigilia: “E’ tanto tempo infatti che non vinciamo contro Crema in una partita ufficiale. Penso sia arrivato il momento, no? Scherzi a parte noi ci proveremo con tutte le forze per riscattare la gara dell’andata che pur giocando male conducemmo per tre quarti prima di scomparire dal campo negli ultimi 10’. In attacco eravamo ben diversi da ora e sbagliammo praticamente tutto, non segnavamo mai.  Ora vogliamo interrompere questa tradizione negativa con Crema anche se sappiamo che ci attende una trasferta molto insidiosa. Del resto ora tutte le partite sono toste perché si entra nella fase decisiva della regular season quella per ottenere la posizione migliore in chiave playoff. Domenica ci attende una delle tappe più importanti della stagione ma noi vogliamo esserci con la nostra solita Feroce Determinazione”.

Prossimo turno: sabato 18 Castelnuovo-Orvieto, Bolzano-Selargius, Carugate-Virtus Cagliari, Geas-Alghero, Costa Masnaga-Albino, Empoli-Cus Cagliari; domenica 19 Crema- Milano (ore 18).

CLASSIFICA:
Geas Sesto San Giovanni 32; Scotti Use Rosa Empoli 30; Tec-Mar Crema, Il Ponte Casa D’Aste Milano, Ceprini Costruzioni Orvieto 26; B&P Autoricambi Costa Masnaga 24; EcoProgram Castelnuovo S. 22; Fassi Albino, S.Salvatore Selargius 16; Surgical Virtus Cagliari 12; Alperia Itas Bolzano 8; Castel Carugate, C.U.S. Cagliari 6, Mercede Alghero 2.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi