San Gabriele Milano Serie A2 femminile: il Ponte Casa d’Aste vince il derby con Albino e si conferma quarta forza del campionato

Il Ponte Casa d’Aste ricomincia da dove aveva terminato prima della sosta per la Coppa Italia: vincendo. Sabato sera infatti tra le mura amiche del PalaIseo le tigri di coach Pinotti non hanno deluso e hanno conquistato contro un coriaceo  Fassi Albino il primo dei due derby casalinghi consecutivi che tra sette giorni le vedrà sfidare anche Carugate. Due punti fondamenteli per il team milanese che sale al quarto posto solitario in classifica in virtù del contemporaneo stop interno di Crema contro Costa. Alla vigilia coach Pinotti aveva etichettato come partita della svolta il derby contro Albino e le sue tigrotte hanno risposto presente nonostante la generosa prova del team bergamasco ben gestito da coach Stibiel che di fatto è sempre restato in partita alzando bandiera bianca solo nell’ultimo quarto. Milano infatti è sempre stata in vantaggio di 6 punti, senza mai riuscire a scrollarsi di dosso le avversarie  per poi allungare sensibilmente grazie allo sprint finale propiziato da Sara Canova .

Sugli scudi nella prima parte un’ispiratissima Federica Pozzecco

a cui ha risposto dall’altra parte la pari ruolo, l’elettrica Packovski che come nel match d’andata si è rivelata assoluta protagonista per le rosse del Fassi. Determinante nell’area pitturata anche la lettone Liga Vente in doppia cifra con 15 punti 12 rimbalzi e 24 di valutazione complessiva che ha ben duellato con Elisa Silva ultima ad arrendersi nelle file di Albino. Soddisfatto a fine gara coach Franz Pinotti:

“Come avevo detto alla vigilia mi auguro che questa sia veramente la partita della svolta e non solo perché abbiamo vinto rispetto alla gara d’andata. Avevo già visto segnali importanti a Cagliari e contro Albino ho avuto altre conferme. Abbiamo lavorato bene in settimana e il campo ci ha premiato contro una squadra che ha giocato con grande intensità, grande corsa  e che ha avuto una Packosvki a tratti immarcabile. Poi però noi abbiamo trovato le contromisure sia sul piano del gioco che mentalmente. Forse non è stata una bellissima partita ma ho avuto risposte positive anche in termini numerici: quattro giocatrci in doppia cifra, abbiamo vinto a rimbalzo (45-24) e abbiamo tirato con percentuali migliori da 2 (53%) rispetto al solito. Sappiamo che abbiamo ampi margini di miglioramento per esempio nel servire le lunghe ma ci stiamo lavorando. Bene Pozzecco ma può fare ancora meglio, eroica Martelliano che ha giocato su una gamba  sola, brave le under20 Rossini e Giulietti.. insomma sono soddisfatto ma non ci accontentiamo Ora pensiamo già al derby di domenica prossima conro Carugate. Nel giorno della festa del papà mi pacerebbe vedere tante famiglie al PalaIseo: Abbiamo bisogno del calore e del sostegno dei nostri tifosi per continuare a salire!! Forza Sanga” .

Il tabellino completo de Il Ponte Casa D’Aste Milano – Fassi Albino 68 – 60 (20-14, 35-29, 52-46)
IL PONTE CASA D’ASTE MILANO: Bottari, Novati, Pozzecco 20, Rossini 1, Guarneri 2, Martelliano 6, Canova 12 , Maffenini 12, Giulietti , Vente 15, Trianti ne, Galiano ne. All. Pinotti.
FASSI ALBINO: Birolini, Birolini M. 1, Vincenzi 2 , Silva 15, Packovski 22, Panseri 4, Devincenzi 2, Lussana ne, Valente 5,  Marulli 5, Manzini 4, Pintossi ne. All. Stibiel.

Tutti i risultati 8° turno ritorno  Girone A: Scotti Use Rosa Empoli-S.Salvatore Selargius 70-62, Ceprini Costruzioni Orvieto-Mercede Alghero 73-51, Castel Carugate-C.U.S. Cagliari 72-61, EcoProgram Castelnuovo S.-Surgical Virtus Cagliari 40-54, Geas Sesto San Giovanni-Alperia Itas Bolzano 76-50, Il Ponte Casa D’Aste Milano-Fassi Albino 68-60, Tec-Mar Crema-B&P Autoricambi Costa Masnaga 54-59.

CLASSIFICA:
Geas Sesto San Giovanni 38; Scotti Use Rosa Empoli 36; Ceprini Costruzioni Orvieto 32; Il Ponte Casa D’Aste Milano 30; Tec-Mar Crema 28; B&P Autoricambi Costa Masnaga 26; EcoProgram Castelnuovo Scrivia 24; Fassi Albino 18; S.Salvatore Selargius 16; Surgical Virtus Cagliari 14; Castel Carugate 12; Alperia Itas Bolzano 10; CUS Cagliari 8; Mercede Alghero 2.

Così il prossimo turno: venerdì 17 Virtus Cagliari-Orvieto; sabato 18 Selargius-Crema, Alghero-Castelnuovo, Bolzano-Empoli, Albino-Geas; domenica 19 Cus Cagliari-Costa Masnaga, Ponte Casa d’Aste Milano-Castel Carugate (ore 18)

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi