San Gabriele Milano Under16 Elite F: le tigri compiono l’impresa e volano agli spareggi interzonali, il 7 maggio sfidano Muggia per andare all’interzona

Missione compiuta dalla squadra Under16 del Sanga Milano che domenica ha strappato l’ultimo biglietto per gli spareggi interregionali. Domenica scorsa a Brescia infatti era in programma l’ultima partita del campionato Elite lombardo un autentico scontro frontale tra il Sanga a quota 18 punti e la Brixia sua diretta inseguitrice staccata di sole due lunghezze: in palio l’ultimo posto per la fase successiva interregionale. Sanga in campo con il vantaggio dei due punti in classifica e il + 9 conquistato nel match d’andata. Nonostante questo e la tensione dei primi minuti le tigrotte sono partite subito bene chiudendo avanti la prima frazione sull’11-15 trascinate da Petra Matteucci e sotto canestro dalla coppia Laura Valli e Cecilia Carozzi. Gasate da questo buon inizio le tigrotte hanno continuato a giocare la loro pallacanestro con attenzione sia in attacco che in difesa anche nella seconda frazione andando al riposo con un meritato +9 sul 18-27. Dopo la pausa si è però  ripresentata in campo una Brixia molto più battagliera che ha provato il tutto per tutto per riaprire la gara e così è stato: grazie a un fulminio 5-0 è cambiata l’inerzia della gara. Condizionate dai falli e da un metro arbitrale dubbio le milanesi si sono bloccate subendo nella terza frazione un break negativo di 22-10 che ha regalato il sorpasso nel finale delle padroni di casa che hanno chiuso al 30’ avanti 40-37. Gli ultimi 10’ quindi si sono rivelati emozionanti e molto combattuti con Brescia a tentare il tutto per tutto per strappare la qualificazione e il Sanga a stringere i denti per gestire il vantaggio dell’andata. Vantaggio che ha vacillato quando le locali si sono portate a 3’ dalla fine sul + 7. Ma proprio nel momento più difficile capitan Giorgia Cirelli ha suonato la carica e con Laura Valli e un canestro fondamentale di Carlotta Marcandalli hanno ricucito lo strappo domando gli ultimi attacchi delle locali. Proprio Cirelli ha segnato gli ultimi 2 tiri liberi che hanno chiuso la gara sul 55-50 sì  a favore delle bresciane ma che hanno sancito la qualificazione  del Sanga allo spareggio interregionale. Alla sirena finale è scoppiata così la festa  in campo e sulle tribune del popolo neroarancio che ora si preparerà ad affrontare Muggia, terza in Friuli, nello spareggio di domenica 7 maggio che metterà in palio il passaggio all’interzona del 26-27 28 maggio in Toscana.

Soddisfatto anche coach Andrea Piccinelli: “Sono felice per le ragazze che hanno lavorato sodo per ottenere questa qualificazione che meritano per i miglioramenti espressi e anche per come hanno giocato questa ultima gara non  facile e carica di tensione. Certo avremmo potuto anche vincere visto che per 25’ abbiamo giocato molto bene la nostra pallacanestro poi però Brescia ha alzato l’intensità e noi abbiamo forse subito un pò troppo concedendo ben 4 triple evitabili. Positiva però la reazione nel finale che ci ha rimesso in partita e permesso di controllare il finale. Bene così il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto lottando e soffrendo ma di squadra proprio come piace a noi. Ora torniamo subito in palestra per continuare a lavorare e prepararci al meglio per la sfida con Muggia. Un’altra finale secca con un grande posta in palio che faremo di tutto per conquistare. Questo gruppo ha le possibilità di farlo perché ha mille risorse, ampi margini di miglioramento ma soprattutto un cuore grande così.. io, anzi tutti noi ci crediamo!”

Il tabellino di Brixia Brescia-San Gabriele Miano 55-50 (11-15, 18-27, 40-37).

Sanga: Veronesi ne, Celle ne, Valli 10, Taverna 2, Matteucci 9, Marcandalli 2, Serpellini 8, Camponovo 1, Carozzi 10, Amato, Traccanella ne, Cirelli 8, All. Piccinelli. Assistenti: Pinotti, Villa.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi