Casigasa Parre – Tramo Group Sanga Milano 39-75 (9-23, 6-19, 15-18

Anche questa sera un incoraggiante tutte a referto e come commentato da una dei dirigenti avversari a fine partita”Brave tutte e sopratutto troppo forti per Parre”.

In realtà nel pre-partita si era fatto largo qualche piccolo timore, dovendo giocare nel limitato impianto Bergamasco. A dire il vero per un paese di circa 2000 anime un ottima struttura, appena revisionata, che include piscina, campo di calcio ma con uno strano campo multisport all’interno del palazzetto in materiale sintetico, più piccolo della maggior parte dei campi e con una illuminazione appena sufficiente; per non parlare del numero e colore delle righe segnalate a terra. In queste condizioni se le avversarie avessero accennato ad una zona probabilmente il divario sarebbe stato meno importante.

Partono invece molto forte e concentrate le Orange, in tenuta nera per l’occasione. Press alto e rapidi contropiedi caratterizzano il gioco del primo tempo. Già alla fine del primo quarto si guarda soddisfatti al tabellone e le ragazze passano a giocare in scioltezza con ampie rotazioni.

Partita comunque energica ed arbitri molto impegnati a fischiare: ben 40 i falli totali. Molti mandano in lunetta le avversarie che sfruttano ogni occasione per provare a restare in partita tirando con ottime percentuali.

Coach Pollice ha solo da richiamare le ragazze disattente su qualche rimbalzo lasciato alle avversarie, ma alla fine le statistiche diranno 31 rimbalzi strappati di cui 11 a regalare una seconda occasione in attacco. Novati in gran spolvero fa 16 punti (di cui otto consecutivi nel primo quarto lanciata in contropiede) e sfiora la doppia doppia raccogliendo 9 rimbalzi.

Giulietti impegnata nel press e nei raddoppi del primo tempo, respira nel secondo tempo seminando nel pitturato e costringendo le avversarie al fallo. Anche per lei ottimi numeri: 13 punti, 4 rimbalzi e 6 palle recuperate.

Quaroni e Trianti con continuità di gioco aggiustando la mira totalizzano 10 punti a testa, 8 per Taverna. 3 anche gli assist di Quaroni che in questa speciale classifica è superata solo dall’estrosa e mai doma Calciano che ne realizza 5. Per tutte le altre invece una menzione speciale di gruppo. Gruppo che va via via sempre più amalgamandosi, cercando buone giocate per tutte le entrate.

Si chiude sul 39-75 con un calo di attenzione nel solo terzo quarto.

Serie C

Casigasa Parre – Tramo Group Sanga Milano 39-75 (9-23, 6-19, 15-18)

Monti 2, Novati 16, Cirelli 3, Perini 4, Pagani 3, Calciano 2, Giulietti 13, Taverna 8, Quaroni 10, Trianti 10, Ferrazzi 4

Prossimo appuntamento il 3 Dicembre in casa contro IdeaSport alle ore 18:15.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.