Domenica alle ore 17.00

Domenica si torna in campo per il secondo turno casalingo consecutivo. Ancora contro una squadra sarda, la Virtus Cagliari, e questa volta alle ore 17.00.

 

Il successo con l’Astro è stato meritato e prezioso. Ma sarà la Virtus Cagliari a dirci se possiamo far parte della poule promozione o dobbiamo dibatterci nell’inferno della poule retrocessione.

 

In questo campionato le partite sono poche e dunque valgono tutte doppio.  Una vittoria anche contro la Virtus ci darebbe la possibilità di ben posizionarci sulla più rosea delle ipotesi.

 

Certamente la differenza quest’anno in campionato la fanno soprattutto la presenza o meno di adeguati sponsor. Basterebbe veramente poco per trasformare questo ottimo gruppo in un gruppo vincente ma, purtroppo, non tutto dipende da noi, che pur dobbiamo continuare a lavorare con tanta umiltà, serietà e impegno per farci trovare sempre pronte alle nuove sfide che ci si presentano di settimana in settimana. Con un orecchio alla dirigenza in attesa di… buone notizie.

 

Domenica 10 novembre alle ore 17.00 al Pala Giordani di ViaCambini

PALLACANESTRO SANGA MILANO – Virtus Cagliari

 

Abbiamo bisogno del calore di tutti i nostri tifosi

Si torna alla vittoria

Il Sanga ritorna alla vittoria superando l’Astro Cagliari, un’avversaria speculare, esperta e con un organico piuttosto scarno. Ne deriva un match dai ritmi non molto elevati, che la squadra di Pinotti riesce a far suo nella seconda frazione.

Il primo quarto va avanti a piccoli strappi: 6-2 al terzo e 6-8 al quinto. Sembra una partita di ping pong e nessuna delle contendenti riesce nell’allungo decisivo. Ci provano le sarde (19-23 al 15°) ma non sanno ancora che sarà, oltre che il massimo vantaggio a loro favore, anche l’ultimo della serata.

Andati all’intervallo su un giusto 27-27, Milano rientra in campo più determinata mentre le ragazze di Zedda sbagliano molto. Ne consegue che le orange arrivano a un confortante 38-30 in tre minuti e al rassicurante 49-37 del 29°. Purtroppo è solo un’illusione: parziale di 1-7 e i giochi si riaprono. Nell’ultima decina l’Astro ci prova ma non riesce mai a scendere sotto i cinque punti di scarto e Gottardi e c. portano acasa una vittoria importantissima.

Serie A2 Conference Nord-Ovest – Quarta giornata andata

Sanga Milano – AstroCagliari 62-52 (14-12 27-27 50-44)

Sanga Milano: Stabile 5, Frantini 15, Gottardi 16, Colli 11, Calastri 4, Lepri 9, Cismasiu 2, Falcone n.e., Scuto n.e., Perini n.e.

AllenatorePinotti.

Astro Cagliari: Letkova 11, Pacilio 7, Martellini 11, Marcello 6, Cirronis 11, Laccorte 4, Ganga 2, Mura, Concu n.e., Casadei n.e.

Allenatore: Zedda.

Arbitri : Giacalone di Erice (TP) e Nocera di Catanzaro.

Domenica alle ore 16.00

Domenica si gioca alle ore 16.00 con Astro Cagliari, per permettere alla cagliaritane di tornare a casa con un volo aereo in serata.

Una partita dal duplice valore, di classifica e alla ricerca di quella positività mentale che deve rilanciare Milano dopo la brutta sconfitta con le sestesi del Geas.

In realtà nulla è cambiato rispetto a prima. L’obiettivo è arrivare alla poule promozione, al momento va benissimo il quarto posto, ma occorre da subito cambiare registro e puntare al bottino pieno proprio con le due cagliaritane che ospiteremo consecutivamente al Pala Giordani. L’occasione è di quelle imperdibili e bisognerà lavorare con grande umiltà per ripartire.

C’è bisogno di più qualità dalla panchina e più continuità nel quintetto di partenza. Lo Staff Tecnico sta già lavorando in tal senso e speriamo che i buoni allenamenti e l’amichevole che si disputerà questo giovedì sera in Via Cambini, siano forieri di Buone Notizie.

Domenica 3 novembre alle ore 16.00

SANGA MILANO – Astro Cagliari

Una Zandalasini perfetta

Sesto San Giovanni , 26 ottobre 2013.

Finisce con una disfatta, il secondo derby stagionale, per il Sanga. Un Paddy Power

perfetto, trascinato da un’incontenibile Zandalasini, mette a nudo le carenze di

organico (soprattutto in termini numerici) delle milanesi.

Dopo un inizio incoraggiante (2-6 al 2′) il parziale casalingo di 13-4(15 a 10 al sesto) è

il primo campanello d’allarme. Una fiammata d’orgoglio di Frantini e c. rimette le cose in

sesto (17-18 a un minuto e mezzo dalla prima sirena) e il quarto sichiude su un

21-20 che rispecchia l’effettivo equilibrio visto sul campo.

Dopo il mini intervallo le padrone di casa scendono sul parquet più pronte (35-22 al

16°) ma Milano non si arrende e, approfittando anche di un fallo tecnico fischiato a

Bacchini, risale fino al 35-29. Nei rimanenti due minuti di gioco Sesto confeziona però

un 9-0 che incanala già decisamente il match: 44-29 all’intervallo lungo.

Al rientro dalla pausa ci si aspetta la reazione delle ospiti ma la Paddy Power è ormai

inarrestabile. I secondi venti diventano così una cavalcata di Arturi e c., che allungano

progressivamente fino al 77-43 finale.

          

          Serie A2 Conference Nord-Ovest – Terza giornata andata

P.Power Sesto S. Giovanni – Sanga Milano 77-43 (21-20 44-29 66-41)

Paddy Power Sesto S. Giovanni: Arturi 11, Gambarini 12, Beretta 2, Burani 5, Zandalasini 27, Cassani 8, Giorgi 6, Mazzoleni 4, Meroni 2, Galli.

Allenatore:Bacchini.

Sanga Milano: Stabile 5, Frantini 10, Gottardi 11, Lepri 3, Calastri 12, Colli 1, Bettinaldi 1,Cismasiu, Taverna n.e., Perini n.e.

Allenatore:Pinotti.

Arbitri : Pilati e Suriano di Torino.

Giornata storta

Milano , 20 ottobre 2013.

Genova espugna meritatamente il Palagiordani, sfoderando un’ottima prestazione al

cospetto di un Sanga decisamente in giornata storta. Le ospiti hanno condotto per tutto

l’arco del match, riuscendo a respingere con lucidità il disperato assalto finale delle

ragazze di Pinotti.

Primo quarto a senso unico, con le liguri concentratissime e Milano svagata in difesa,

tenuta in corsa solo dal tiro da tre. Non cambia la situazione nella seconda decina e

l’Almo Nature va al riposo sul +13 (18-31).

Al rientro in campo le padrone di casa dimostrano un piglio diverso e si riportano in scia

(28-33 al ventiquattresimo) ma una scatenata De Scalzi guida le compagne alla riscossa

fino al massimo vantaggio (30-45 al 27°). La partita sembra ormai non aver più nulla

da dire ma, sul 44-56 a sei minuti dalla sirena, si accendono improvvisamente Gottardi

e Frantini: 12-0 di parziale e parità a 56 a -2′ e 12”. La palla diventa pesantissima ma

le orange non sfruttano l’inerzia e Cerretti riporta avanti le sue:56-58 e un solo giro di

lancette dal termine. Ancora Frantini dai 6 e 75 (e sarebbe stato l’unico vantaggio

casalingo della serata) ma purtroppo con un piede sulla riga laterale.

Nei diciotto secondi rimanenti Cerretti e Martina Bestagno non perdonano dalla lunetta

e i due punti vanno con pieno merito alla squadra cara al presidente Besana.

Serie A2Conference Nord-Ovest – Seconda giornata andata

SangaMilano – Almo Nature Genova 56-62 (11-21 18-31 36-50)

Sanga Milano: Stabile6, Frantini 20, Gottardi 15, Lepri 5, Calastri 10, Colli, Cismasiu, Falconen.e., Scuto n.e., Valli n.e.

AllenatorePinotti.

Almo Nature Genova: BestagnoM. 11, Bindelli 13, Cerretti 7, De Scalzi 23, Bestagno E. 8, Belfiore, Algeri,Principi, Facchini n.e., Piermattei n.e.

Allenatore:Pansolin.

Arbitri : Di Franco diSiziano (PV) e Spinelli di Cantù (CO).

SANGA MILANO: DERBY VITTORIOSO.

Biassono , 12 ottobre 2013. Inizio di campionato soft, per il Sanga, che vince con facilità il derby di Biassono. Troppo giovane e inesperta la formazione di coach Fassina per le milanesi che, seppure indebolite dalla perdita di una giocatrice del calibro di Zanon, hanno dimostrato di avere un organico in grado di recitare una parte da protagonista anche in questa stagione. Dopo un’estate travagliata per i problemi economici derivanti dalla perdita dello sponsor a fine luglio, Gottardi e c. avevano bisogno di un’iniezione di fiducia e, anche se contro un’avversaria non troppo impegnativa, la risposta è stata particolarmente positiva. E’ bastato il primo quarto di gioco per mettere in chiaro le cose: troppa la differenza, soprattutto nel “pitturato”, dove Calastri (foto) prima e Cismasiu poi hanno letteralmete dominato. L’eloquente -27 dell’intervallo lungo è già una pietra tombale sulle ambizioni delle padrone di casa e così coach Pinotti può dare ampio spazio alla giovane Falcone e alle esordienti Colli, Scuto e Valli, ricevendo in cambio buone cose da tutte. Serie A2 Girone A – Prima giornata andata prima fase Basket F. Biassono – Sanga Milano 32-86 (10-24 18-45 26-69) Basket F. Biassono: Fumagalli 3, Rossi 7, Sallustio 2, Colombo, Giorgi 5, Frigerio 12, De Ponti 3, Tettamanzi, Iasenza, Ottolina. Allenatore: Stefano Fassina. Sanga Milano: Stabile, Frantini 20, Gottardi 11, Lepri 10, Calastri 16, Colli 14, Cismasiu 8, Falcone 3, Scuto 2, Valli 2. Allenatore: Pinotti. Arbitri : Borghi di Cucciago (CO) e Maccagni di Erba (CO).

SANGAPERSEMPRE

Domani giochiamo il Memorial Chiara De Ponti.

Ricorderemo una nostra atleta nata nel 1992 e morta nel 2009 a soli 17 anni, pochi giorni primi della nostra finale giocata e vinta al Palalido, proprio con quella Pallacanestro Torino che andiamo ad affrontare domani domenica 29 settembre. Ci saranno più d’una protagonista in campo di quella memorabile partita.

 

Un paio d’anno fa mi hanno chiesto di scrivere un racconto che parlasse del Sanga, e io mi sono sentito di intitolarlo SANGAPERSEMPRE.

E’ stato pubblicato nella raccolta ALL AROUND: 12storie una passione curata da Simone Mazzola e Chiara Zanini.

Racconto le origini del San Gabriele e ricordo anche Chiara De Ponti nelle ultime righe, con semplicità e molta umiltà.

 

Domani porterò (a mie spese, come spesso è accaduto in questi 16 anni in cui ho cercato di fare del mio meglio per costruire e guidare il sogno Sanga) 64 libri da regalare a tutte le atlete, allenatori e dirigenti delle squadre, sia giovanile U 17 che serie A.

 

Alleghiamo qui solo il racconto… LEGGI SANGAPERSEMPRE

Chiarisce molto di più un breve e succinto racconto che tante altre parole, su cosa è il Sanga Mondo.

 

Buona Lettura

Il Sanga non molla

Uscito oggi articolo di mezza pagina su IL GIORNO.
Il Sanga non molla. Cerca sponsor ma prosegue l’azionariato popolare aperto a tutti i soci, amici, sostenitori, simpatizzanti.
Da notare l’apertura SANGA CERCA NUOVO SPONSOR Credete nel nostro progetto,
inserito tra MILAN, JUVENTUS e INTER in Prima Pagina del Quotidiano Sportivo
Nessuna squadra femminile ha la nostra esposizione mediatica.
Ecco le coordinate:
Ogni contributo è bene accetto
ASD PALLACANESTRO SANGA MILANO
UNICREDIT BANCA
Iban IT 25 F 02008 01623 000100749558

Girone e Calendario

Serie A2 Girone A Conference Nord-Ovest: Milano, Sesto San Giovanni, Biassono, Torino, Genova, Virtus Cagliari e Astra Cagliari.
Girone A Conference Nord-Est: Trieste, Muggia, Udine, Vicenza, Valmadrera, Alghero e Selargius.
Al termine del campionato solo una di queste squadre salirà in A1.
Il Campionato comincia sabato e domenica 12-13 ottobre 2013.
Al termine del girone di andata e ritorno, ogni Conference promuove quattro squadre alla Poule Scudetto. Si portano con sé i punti guadagnati con le squadre che passano nella stessa poule promozione.
Le due Conference, Nord Ovest e Nord Est si fonderanno in una Poule Promozione di 4+4 squadre e in una Poule retrocessione di 3+3 squadre. Si affronteranno solo le squadre che non si sono già incontrate. Alla fine ci sarà una classifica dalla prima alla ottava posizione e ci si sfiderà in playoff al meglio delle tre partite per la promozione scudetto. Mentre nella poule retrocessione si giocherà per non retrocedere con lo stesso meccanismo.
Prima giornata a Biassono sabato 12 ottobre alle ore 20.00, poi in casa domenica 20 ottobre in casa con Genova. Già alla terza giornata si gioca da Geas alle ore 20.30 al Pala Falck sabato 26 ottobre.
Clicca CALENDARIO per vedere tutta la prima fase.

Staff Tecnico al lavoro…

E’ Tempo di Vacanze ma la Dirigenza del Sanga Milano sta costruendo la squadra del nuovo A.S. 2013-2014.
Abbiamo perso una finale per salire in A1, dopo un tempo supplementare e spiccioli di punti, giocando con una squadra formata interamente da italiane e questi pochi lo sottolineano, mostrando un gran bel gruppo, giocando bene e riempiendo il Pala Giordani a ogni partita. Quindi ripartiremo da questo gruppo per formare la nuova squadra che si presenterà ai nastri di partenza.
Avremo un anno di vantaggio su molti altri gruppi squadra che si stanno formando in questa nuova estate. Rimanete con noi, a breve le buone notizie.
RIPARTIAMO CON ENTUSIASMO.

Premio a Susanna Stabile

A Susanna Stabile il Premio Nino Donia. Si tratta del prestigioso premio conferito dal comitato siciliano della FIP a squadre o atleti che si sono particolarmente distinti nell’ultima stagione sportiva.

 

Stabile, playmaker del Sanga targato Lops Arredi Basket Milano,di Partinico, ha chiuso l’annata con 9 punti di media per 36 minuti giocati, trascinando Milano sino alla finale per la promozione in A1 mancata d’un soffio. È la siciliana tra le più  “decorate” con un prezioso curriculum che l’ha vista protagonista nella massima serie fino alla nazionale maggiore. Ha disputato due gran campionati con la Pool Comense prima di approdare a Milano con l’obiettivo di riportare Milano in vetta. Anche per il prossimo anno sportivo guiderà le orange di Coach Pinotti.

Topolino HGT e Lops

E’ uscito oggi il numero 3002 di TOPOLINO con un bellissimo servizio di Francesa Agrati sugli Harlem Globetrotters e Silvia Gottardi che ha giocato con loro a Milano.

C’è anche un servizio sulla NBA e un bellissimo racconto a fumetti intitolato; Paperino, Paperoga, Zio Paperone e il mistero sotto canestro”. Compratelo in edicola vale la pena.

LOPS ARREDI è menzionata come società di Silvia Gottardi. 
Caro Nicola Lops… era mai stato su TOPOLINO????????
;o)))))
Al Sanga succede questo e anche tanto altro… dopo una stagione agonistica davvero sorprendente e luminosa dalle Senior alle Giovanili, vogliamo una nuova stagione ancor più bella e affascinante per tutto il nostro movimento.
Stay Tuned