Esordio di fuoco a Selargius. Pinotti: “Panchina determinante”

Milano 28 settembre 2017 – Primo appuntamento di campionato in arrivo per Il Ponte Casa d’Aste Milano, atteso dalla trasferta più che insidiosa sul parquet di Selargius: palla a due venerdì alle ore 16.

L’AVVERSARIO – La squadra sarda ha conservato alcune delle sue preziose veterane: Anna Lussu sempre in cabina di regia, Cinzia Arioli in guardia e le giovane Ilenia Cordola e Delia Gagliano in area colorata, oltre alla preziosa riserva dalla panchina Michela Laccorte, primo cambio delle guardie.

Importanti e di grande qualità le addizioni per il confermato coach Fabrizio Staico: in area colorata c’è la presenza rilevante di Valentina Fabbri, centro con militanza anche in A1 con Priolo e Napoli, dal perimetro occhio alla croata Mia Masic, tiratrice mancina di rara pericolosità. Mai banali, e spesso tiratissime, le sfide con le giallonere, basti pensare alla contesa thrilling al Cambini di tre stagioni fa finita con il successo milanese dopo un overtime grazie ai 40 punti di un’immensa Maffenini.

Coach Franz Pinotti

CASA SANGA – Il capitano Orange Giulia Maffenini non sarà della gara, così come la sempre solida Sara Canova, entrambe ferme ai box per oltre tre settimane. Un problema che coach Franz Pinotti vuole ovviare facendo leva sull’orgoglio ed un gran lavoro difensivo di tutto il gruppo: “Sarà una partita molto difficile, Selargius è squadra ricca di esperienza ma anche di talento e centimetri, in particolare quelli del nuovo arrivo Fabbri. Ci siamo concentrati in questi giorni proprio su come arginare questo problema, sarà fondamentale la nostra applicazione (e concentrazione) difensiva. La qualità di raddoppi e rotazioni, senza per questo concedere troppa libertà alle loro esterne che possono farci male dal perimetro. Mi aspetto anche un bel salto di qualità della panchina, è il momento per molte di loro di crescere e spiccare il volo. Penso che l’assenza delle nostre due principali realizzatrici potrà responsabilizzare di più tutta la squadra”.

MEDIA – Aggiornamenti sui canali social Sanga Basket, diretta video sulla pagina facebook Directa Sports Live TV (https://www.facebook.com/directasport/) e play-by-play sul sito ufficiale della Legabasketfemminile.

Ufficio Stampa Sanga Milano

Canova, Pozzecco e Martelliano: riconfermata la temibile batteria di esterne milanesi

Dopo la conferma di Maffenini, è la volta dello zoccolo duro delle batterie di esterne griffate Sanga: Sara Canova (8.5 punti di media con 4 rimbalzi a partita, miglior tiratrice da tre del Sanga), Federica Pozzecco (7.9 punti a partita con l’84% ai tiri liberi) e Roberta Martelliano (6.5 punti di media, 5 rimbalzi, 3 falli subiti e due assist a partita) forniranno bocche da fuoco, intelligenza cestistica e l’attacco al ferro, tipiche di ogni squadra che fa della rapidità la propria arma offensiva.

  Soddisfatto il Presidente Roberto Cottini: “Mantenere un gruppo di così ottimo livello, per più anni, nella stessa società e in una piazza difficile come Milano, significa lavorare bene e con le idee chiare. Faccio un plauso a Coach Pinotti, il cui lavoro svolto con grande passione e competenza migliora l’intera nostra società, anno dopo anno. Sa coinvolgere le ragazze, lo staff tecnico, le famiglie di tutto il Sanga’s Tigers Mondo e trasmettere determinazione. Un particolare grazie anche a IL PONTE CASA D’ASTE e TRAMO GROUP che insieme a VITALDENT, ci permettono di lavorare per costruire il nostro futuro.”

       

La società è pronta ad annunciare, a breve, ulteriori conferme e rinforzi del Roster 2017_2018.

Ufficio Stampa Sanga Milano

Il Sanga riparte da Giulia Maffenini

Il Sanga riparte da Giulia Maffenini per il quarto anno consecutivo in maglia orange (16,3 punti di media nell’anno appena concluso, con una percentuale del 50% da due e 7,6 rimbalzi a partita).

Ieri sera si è svolta la Cena di Gala dei Campioni d’Italia del Sanga Baskin presso la Taverna dei Ciliegi di Milano, noto locale sul Naviglio Martesana. E, tra i numerosi invitati, c’era il Presidente onorario Stefano Moretti , l’Amministratore Delegato della TRAMO GROUP che sostiene il Sanga e il Baskin.
Giulia ha fatto parte della squadra che si è laureata Bi-Campeona Italiana di Baskin, insieme ai ragazzi diversamente abili che da oltre sei anni hanno portato questo nuovo sport a essere conosciuto da centinaia di migliaia di milanesi. Nell’entusiasmo della Festa per questo meraviglioso titolo rivinto, è stato facile trovare l’intesa e l’accordo per il nostro Capitano, a guidare l’assalto delle Sanga Girls al prossimo Campionato Italiano di serie A2, che comincerà nel weekend del 1 ottobre p.v.

Confermato il primo tassello, ora il mosaico potrà essere chiuso velocemente. Si attendono sorprese nel reparto Area Tecnica del Settore Giovanile e nel nuovo ufficio stampa e comunicazione.

Ufficio Stampa Sanga Milano