Promo vincente alla prima!

TIGERS – OSBER : 64 – 52 (18-13, 32-28, 48-47, 64-52)

Eccoci a commentare l’esordio della nostra Promozione, chiamata ad un salto di qualità e anche ad una serie di novità: nuovo coach e anche nuovi giocatori, tempo per prepararsi ad un campionato di Promo non proprio tantissimo,  e pertanto le incognite erano tante!

Il risultato finale sorride ai Tigers, ma partita che non è stata giocata e combattuta per tutti i 40 minuti

Si affrontano due squadre decisamente giovani, poco esperte, e di discreto dinamismo: OSBER un filino più fisica nel reparto lunghi, e Tigers forse un filino più tecnica.

Partono bene i Tigers, che trovano i primi canestri dal reparto “lunghi”, mentre le guardie stentano a trovare la via del canestro. Entrambe le squadre difendono a uomo, con poca organizzazione di gioco e molti giochi a due. Tigers iniziano con una difesa abbastanza attenta e, seppur inferiori fisicamente, concedono pochi rimbalzi offensivi ad Osber, anzi andando anche a prendere qualche bel rimbalzo offensivo. Nel corso del primo quarto Tigers arrivano anche a + 10 circa, per chiudere poi a + 5 (18-13)

Nel secondo periodo, Tigers sempre sopra, e Osber decide di passare a difendere a zona 3-2, prima a metà campo e poi, su rimessa dal fondo, anche press a tutto campo

E qui i Tigers vanno un po’ in pallone, perdendo palloni, facendo scelte afferttate e facendosi recuperare tutto il vantaggio accumulato, finendo all’intervallo solo + 4

Terzo periodo con Osber che riparte a uomo, e Tigers che riprendono margine, e Osber allora torna a zona, ricucendo il margine e arrivando anche in parità 47 / 47, per finire il periodo a solo + 1 (48-47)

Ultimo periodo Osber riparte a uomo, e Tigers che riprendono 5/ 6 punti di vantaggio. Osber a zona, ma Tigers che tengono il vantaggio e aumentano fino a un + 12 a 2 minuti dalla fine. Sembrerebbe partite finita, ma Osber continua a press a tutto campo e grazie ancora a qualche fallo da psendere (no bonus fino a quel momento) recupera ancora qualche pallone e torna a – 8 a 1 minuto dalla fine,

Poi i falli mandano i Tigers i lunetta, Osber perde qualche elemento per 5 falli e , negli ultimi 60 secondi, il divario aumenta fino al finale 64 – 52

Due squadre che, sostanzialmente si equivalgono, che possono giocarsi la partita.

Match che è stato bello e combattuto dal primo al 40esimo minuto, con la stanchezza che nelle ultime fasi della gara si è fatta sentire da entrambe le parti (errori banali da una parte e dall’altra, sia al tiro, che ai liberi che nelle scelte), ma una partita corretta, fisica il giusto e divertente.

Esordio quindi vincente per l’esordiente Coach Zappetti, che … può onorevolmente mettere nel suo annale un esordio con vittoria! Complimenti al coach e ai ragazzi, che hanno dimostrato anche sufficiente lucidità e freddezza nel corso della gara non disunendosi neanche quando l’inerzia della gara stava tutta dalla parte di Osber

Un buon inizio, ma siamo davanti ad un lunghissimo campionato e con avversari che saranno molto più impegnativi, e di lavoro da fare, di cose da sistemare ce ne sono tante. Ma il clima e la serenità del dopo-gara sono ottimi segnali per una stagione che sicuramente sarà impegnativa e che altrettanto sicuramente ci darà delle soddisfazioni!